Soc. Agr. AgroPiccolo – Carolei (CS)

Aran-c, ci mettiamo il frutto nel succo. Arancia bionda di Calabria: pronti a dare battaglia alla contraffazione. Non vi capiterà più di fare bere ai vostri bambini succhi d’arancia senza l’arancia dentro. Parola di Giuseppe Piccolo. “Li fermiamo con le idee i tir carichi di succhi d’arancia tarocchi che dal mondo fanno capolino anche in […]

Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0
DSC_5699.jpg

Aran-c, ci mettiamo il frutto nel succo. Arancia bionda di Calabria: pronti a dare battaglia alla contraffazione. Non vi capiterà più di fare bere ai vostri bambini succhi d'arancia senza l'arancia dentro. Parola di Giuseppe Piccolo. “Li fermiamo con le idee i tir carichi di succhi d'arancia tarocchi che dal mondo fanno capolino anche in Calabria. E non accadrà più di vedere sotto gli agrumeti della nostra terra letti di arance abbandonate. Ricordate Rosarno? Ecco alle cronache stiamo per raccontare un'altra storia”. Aran-c riscatta l'agricoltura calabrese e la salute del consumatore, dando dignità a chi produce e futuro ai giovani. L'ha messo sottovuoto il nettare biondo di questi agrumi, Giuseppe. Poi li ha trasformati in formato famiglia, formato bar e formato per uffici. Dopo la pausa caffè un sorso di salute, mentre le mamme non dovranno più preoccuparsi di buttare nel lavandino la parte di succo rimasto nella bottiglietta o nel brick. Basta chiudere i bag-in box e il succo rimarrà intatto per i prossimi 4 mesi.  

Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0