Az. Agr. Acetaia di Villa San Donnino – Davide Lionelli (MO)

Botti antiche, e arte contemporanea. Gocce d’oro nero in una cornice di suggestioni

Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0
lionelli1.jpg

La sensazione è quella di continui e ripetuti flashback tra memoria e futuro. Architetture monumentali si innestano in una natura precisa e rigorosa. Quadri futuristi e multicolore si predispongono per set cinematografici internazionali. Mentre l’odore dolce dell’aceto tradizionale balsamico di Modena si incunea in tutti gli anfratti della tenuta, restituendo il piacere di una visita che vale un’esperienza. E’ l’Acetaia di Villa San Donnino che custodisce gelosamente le essenze antiche di un aceto che oggi fa prestigio al made in Italy. I processi di trasformazione delle uve dei vitigni della tenuta sono gli stessi di un tempo. Anche la villa stile Liberty è la stessa che appare nel celebre film “Novecento” di Bernardo Bertolucci. L’antica Acetaia offre ai suoi clienti e agli ospiti internazionali che fanno visita alla dimora, l’esperienza della conoscenza di antiche pratiche, un’opportunità di gusto e di qualità nella degustazione dei prodotti ed un appuntamento d’eccezione, difficile da dimenticare appena varcato il lunghissimo viale alberato, luogo di soglia e di confine, tra un passato ancora presente ed un futuro in costante esplorazione

Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0

Fotogallery