Soc. Coop. Oasicolori – Lamoli di Borgo Pace (PU)

Il paese della coccagna, Italia patria del blu: si riavvolge il gomitolo della storia e nasce l’oasi dei pigmenti naturali. Alzi la mano chi sapeva che il blu, probabilmente è nato qui. In Italia, proprio in questo perimetro marchigiano. Siamo nel comune di Jesi ed è da qui che si ritesse una lunga storia, che […]

Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0
DSC_6793.jpg

Il paese della coccagna, Italia patria del blu: si riavvolge il gomitolo della storia e nasce l'oasi dei pigmenti naturali. Alzi la mano chi sapeva che il blu, probabilmente è nato qui. In Italia, proprio in questo perimetro marchigiano. Siamo nel comune di Jesi ed è da qui che si ritesse una lunga storia, che risale al 1200 quando inizia la moda del blu. I romani preferivano i rossi, ma il blu finirà per fare la parte del leone sui tessuti di mezzo mondo. Avvenne con le divise dei militari francesi, accadrà con i blue jeans. Eccolo il paese della coccagna, una palla dura, ottenuta dall'impasto del guado che poi sciolta con l'urina da vita alla polvere blu. Massimo Baldini riprende questa storia e ci costruisce una impresa e una filiera. Oggi rinasce quel blu naturale e tanti altri colori ottenuti dalle piante. Dai rossi, ai gialli, ai grigi è una tavolozza incredibili di pigmenti. Colorano capi pregiati di cachemire, ma anche prodotti di pelletteria per l'alta moda, mentre la nuova frontiera è quella delle vernici da pigmento naturale per pareti e legno. Si parte dal guado certo, ma si finisce alla buccia di cipolla, agli scarti di pomodoro, di carciofi e di tanti altri resti dell'orto, quelli inutilizzati che, attraverso l'alchimia di “Oasicolori”, diventano colore allo stato puro. Storia, innovazione, ricerca e agricoltura, il futuro è un arcobaleno.

Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0