Amos – Franco Cippi (CN)

L'ospedale c'ha l'orto in reparto

Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0
amos01.jpg

L'ospedale sposa un progetto di rilancio e di valorizzazione del territorio. Pasti a chilometro zero, primizie del territorio nelle mense dell'ospedale, rispetto dell'ambiente e una forte intesa con l'impresa agricola locale per una scommessa di qualità. Una scommessa che vale un progetto antropologico prima ancora che imprenditoriale. Un modello dai grandi numeri: 4 miliardi di pasti in quattro anni per un milione di euro di prodotti locali acquistati presso le imprese agricole del territorio, 32 milioni di euro di fatturato per una realtà che conta 850 dipendenti: il successo di Amos. Un modello di iniziativa pubblica che oggi è considerato da esportazione. Sos in ospedale l'agricoltura in soccorso. Nelle cucine ogni primizia: dagli ortaggi, alla carne, alla frutta, preparati con le ricette semplici di una tradizione piemontese da sempre organicamente in simbiosi con un territorio generoso che fa dell'impresa agricola locale un'eccellenza nota a tutto il mondo. Insomma c'è un orto nell'ospedale di Cuneo è c'è un progetto di agricoltura giovane, contemporanea e vincente in una scommessa che restituisce ottimismo a chi sa come rilanciare il Belpaese.

Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0

Fotogallery