Sara Migliorini: i suoni della Società agricola Rio

La scuola di musica è in campagna: bambini, neonati e famiglie nei colori e sulle note della natura

Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0
Agricola Rio 2

Una scuola di musica che trae ispirazione dalla riscoperta rurale. La Società agricola Rio offre a tutti la possibilità di accostarsi alla musica, partendo da un'esperienza nuova, a diretto contatto con la natura.

La scuola è nella fattoria. Non per dare una cornice suggestiva, ma per rispondere a un metodo, Suzuki, che vuole il bambino inserito in un contesto sano.

La lezione qui non viene compiuta solo ai bambini ma, sempre per rispondere al metodo dell'ideatore giapponese, anche ai loro genitori. Persino a chi non ha mai immaginato di suonare uno strumento. E infine addirittura ai neonati, con la lezione propedeutica.

Suonare è crescere. Crescere è avere rigore e libertà. Come avviene in questa scuola, dove ci si saluta e si ringrazia il pubblico con l'inchino, ma poi si scorrazza liberi per l'orto o per il bosco, obbligatoriamente, prima di andare a casa.

I bambini ma anche i genitori sono invitati a compiere anche attività agricole, come a piantare le rose, o a raccogliere i pomodori, perché musica e agricoltura hanno un legame solido, che è la cura.

Una pianta non la fai crescere tirandola dalle foglie, insegna Sara Migliorini, alle oltre 80 famiglie che hanno aderito al suo progetto di scuola Suzuki Vescovana, in campagna.

La Rio è impegnata anche nel recupero di colture innovative come rose antiche a uso alimentare, frumento antico, canapa e lino.

Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0

Fotogallery