Expo 2015: conquistati dal vero Made in Italy dei giovani agricoltori

Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0
giovani-agricoltori-expo-2015-780x480

Sono trascorsi quasi 3 mesi da quando Expo 2015 ha aperto le sue porte ai tanti visitatori italiani e stranieri, diventando il luogo privilegiato per far conoscere ai numerosi turisti stranieri il vero Made in Italy. Quasi 90 giorni di Esposizione, durante i quali è stato presentato tutto il duro e accurato lavoro che sta dietro la realizzazione delle eccellenze italiane, rese speciali dalla passione e dallo spirito innovativo dei giovani agricoltori che hanno animato il Padiglione Coldiretti No Farmers No Party (all’inizio del Cardo sud, sul lato opposto all’Albero della Vita).

made-in-italy-no-formaggi-senza-latte
Maria Letizia Gardoni con i giovani di Coldiretti, insieme al Presidente Moncalvo e al Segretario Generale Gesmundo, sempre in prima fila insieme al nostro Delegato Nazionale per la valorizzazione e la tutela del Made in Italy, hanno conquistato la scena a Expo 2015 durante alcuni momenti indimenticabili: dalla realizzazione della pizza entrata nel Guinness dei primati – occasione per promuovere l’iscrizione dell’arte dei pizzaioli nella lista Unesco del patrimonio culturale immateriale dell’umanità – alla manifestazione in difesa del latte italiano, con la raccolta firme che ha coinvolto una lunga lista di esponenti politici e personaggi pubblici.

pizza-unesco-expo-2015

I giovani di Coldiretti hanno inoltre offerto ai visitatori di Expo 2015 la possibilità di conoscere i tanti aspetti dell’agricoltura Made in Italy: da alcune varietà di semi a rischio di estinzione, racchiusi in un cofanetto e donati durante la Giornata Mondiale della Biodiversità, alle idee innovative derivate dall’agricoltura multifunzionale, come ad esempio gli agrimobili e gli agridetersivi.
Il Padiglione Coldiretti si è inoltre prestato come palcoscenico per numerose iniziative, volte a coinvolgere e sensibilizzare le persone sui temi della sana alimentazione e della lotta contro la fame nel mondo, tra cui la visita dell’Organizzazione Mondiale degli Agricoltori OMA e la 13a edizione della campagna nazionale della FOCSIV Abbiamo RISO per una cosa seria. La fame si vince in famiglia.

focsiv-riso-campagna-fame

I sapori e le tradizioni del Made in Italy sono i protagonisti assoluti del Farmers Inn di Campagna Amica, allestito nel Roof Garden del Padiglione Coldiretti, una vera e propria mecca della ristorazione contadina in cui assaggiare specialità caratteristiche del territorio, molte delle quali salvate dall’estinzione dal lavoro dei giovani agricoltori.
Grazie alla presenza a rotazione degli agricoltori provenienti da tutte le regioni e le province d’Italia, ogni giorno agli invitati di Coldiretti vengono proposte specialità diverse a pranzo e a cena, partendo dalle tipicità lombarde fino ad arrivare a quelle pugliesi, passando per le tradizioni gastronomiche toscane e campane, al 100% agricole e Made in Italy.

Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0

Fotogallery